top of page

TORTINO DI RICOTTA E TARTUFO

PREPARAZIONE: 15 minuti

COTTURA: 40 minuti

TORTINO DI RICOTTA E TARTUFO

I tortini di ricotta e tartufo sono dei deliziosi finger food che esaltano al meglio un mix di successo: il formaggio fresco e cremoso per antonomasia cuore tenero. Protagonisti indiscussi di torte salatee fagottini sfiziosi, questi due ingredienti non smettono mai di stuzzicare la fantasia in cucina. Con la nostra ricetta dei tortini vi proponiamo un modo semplice ma accattivante di portarli in tavola: simpatiche torte salate, in formato mignon, da gustare come antipasto in occasione di un buffet.


Ingredienti per 6 persone

  • 200 g di ricotta fresca

  • 2 chiare d'uovo montate a neve

  • 1 scalogno

  • 30 g di burro

  • 1 cucchiaio colmo di salsa di tartufo

  • 1 manciata di parmigiano

  • grattugiato

  • 80 ml di panna

  • insalata riccia

Per la guarnizione:

  • 1 cucchiaio colmo di salsa di tartufo

  • 1 cucchiaino di mostarda di Digione

  • 1 tuorlo d'uovo

  • succo di mezzo limone

  • 100 ml di olio extravergine d'oliva

  • 1 cucchiaio di aceto

  • sale

Affettare sottilmente lo scalogno e friggerlo nel burro fino a quando non diventi trasparente.

In una ciotola mescolare ricotta, parmigiano, panna, le chiare d'uovo montate a neve, lo scalogno cotto e la salsa di tartufo.

Imburrare 6 stampini da crème caramel e riempirli con il composto. Posizionare le coppette sopra un'ampia teglia da forno, aggiungere acqua fredda fino alla metà degli stampini e porre sul fuoco.

Quando l'acqua comincia a bollire spostare in forno e cuocere a 160 °C per 30-40 minuti.

Nel frattempo preparare la guarnizione sbattendo in una ciotola il rosso d'uovo con la mostarda, un cucchiaio di salsa di tartufo e il succo di limone.

Unire progressivamente olio fino a raggiungere una consistenza soffice e cremosa. Infine aggiungere aceto e sale.

Servire il tortino su un letto di insalata riccia a guarnire con la salsa.


ABBINAMENTO VINO

DAMARE ROSATO

Diadema Rosso IGT Toscana

DAMARE ROSSO

Damare Rosso nasce dalla volontà di esprimere in chiave internazionale la grande vocazione del territorio; Cabernet Sauvignon, Merlot e di Petit Verdot insieme per esprimere armonia, eleganza e piacevolezza in un vino moderno dall’inconfondibile stile toscano.


NOTE DI DEGUSTAZIONE

Colore porpora intenso con note di more di rovo, fragole in confettura e ribes nero. Presenta una bella freschezza floreale, rosa di Damasco, con rimandi mentolati e stuzzicanti di eucalipto e menta glaciale. In bocca colpisce il bel grip del tannino, le lievi note erbacee, che si fondono con pepe verde, tabacco e ricordo di macchia mediterranea da cui pare trarre anche alloro e lentisco nel finale agile e fresco ma sempre intensamente fruttato e intimamente dolce.




OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA CONSIGLIATO


* fonti: Toscana in Cucina - Paola Baccetti, Laura Giusti, Franco Palandra



Post recenti

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page