top of page

CRESPELLE ALLA FIORENTINA*

PREPARAZIONE 40 minuti

COTTURA : 20 minuti

CRESPELLE ALLA FIORENTINA

Ecco qua una ricetta che adoro, le Crespelle alla fiorentina! Le reputo il mio cavallo di battaglia!!! Mi sono venute bene fin dalla prima volta che l’ho preparate…una ricetta furba che nonostante sembri difficile, non lo è affatto e volendo potete preparare il ripieno, le crepes e la besciamella prima, così non vi rimarrà che farcirle e metterle in forno.


La prima volta che trovai questa ricetta, in uno di quei libri storici che parlano della cucina toscana, ebbi timore anch’io a provarla. Poi mi dissi…non puoi dire di essere una toscana (e di nascita per giunta)e non saper cucinare le Crespelle alla fiorentina, fu così che mi armai e partii….vennero eccellenti!!! Da allora non ho smesso più di cucinarle. Le faccio solitamente per i pranzi importanti, ma sono certa che troverei la pirofila pulita anche se le facessi tutti i giorni!!!


Le crespelle hanno una delicatezza che rende questo piatto leggero, nonostante il ripieno sia bello sostanzioso fatto di spinaci, ricotta ed uova. Il condimento sopra alle crespelle altro non è che una semplice salsa alla besciamella, pomodoro e una bella grattugiata di formaggio reggiano, finisce il tutto una gratinata in forno e lo spettacolo è servito!


Ingredienti per 4 persone

Per le crespelle:

• 100 g di farina

. 2 uova

  • 250 ml di latte

  • 50 g di burro

  • sale

Per il ripieno:

  • 300 g di spinaci

  • 300 g di ricotta

  • 1 novo

  • noce moscata

  • sale

  • pepe

Per il condimento:

  • 50 g di farina

  • 50 g di burro

  • 0,5 l di latte

  • 3 cucchiai di salsa di pomodoro

  • noce moscata

  • sale

  • pepe

Lessare gli spinaci, strizzarli e tritarli finemente, quindi porli in una zuppiera; unire tutti gli altri ingredienti per il ripieno amalgamando con cura.

Preparare la pastella unendo alla farina le uova e il sale, quindi aggiungere poco alla volta il latte e il burro fuso.

Mescolare con cura e lasciar riposare per mezz'ora circa.

In un padellino antiaderente cuocere 8 crespelle in un po' di burro fuso.

Riempire con l'impasto, ripiegare prima a metà e poi piegare nuovamente a fazzoletto.

Preparare la besciamella facendo sciogliere in una casseruola il burro, unire la farina e mescolare a fuoco dolce con una frusta per 3-4 minuti.

Unire il latte a temperatura ambiente e continuare a mescolare. Portare a ebollizione mescolando di tanto in tanto. Aggiustare con un pizzico di sale, uno di pepe e una grattata di noce moscata.


Dal momento in cui comincia a bollire, cuocere a fuoco bassissimo per 10 minuti circa.

Ungere una pirofila con un po' di burro, adagiare le crespelle, coprirle con la besciamella e macchiare con un po' di salsa di pomodoro.

Passare in forno a 180 °C per 20 minuti circa fino a gratinare.




ABBINAMENTO VINO

DAMARE BIANCO IGT TOSCANA


DAMARE BIANCO IGT TOSCANA

La perfetta sintesi fra il Vermentino e i vitigni nobili del Viognier e Sauvignon Blanc regala un vino dalla forte personalità, fresco, minerale e sapido; un vino bianco perfetto in ogni occasione.


NOTE DI DEGUSTAZIONE

Emerge subito il lato floreale tra sambuco e gardenia poi subito dopo il frutto intenso di susina gialla, agrumi mediterranei e lieve tropicale di papaya e frutto della passione mentre sullo sfondo emergono erbe aromatiche tra salvia menta e basilico al sole. Il sorso è scattante per l’acidità precisa fino al tocco amarognolo del finale ma prima fa in tempo a stuzzicare il palato con tratti burrosi e intensi di pesca gialla e ribes bianco inframezzati da tocchi sapidi che forniscono la giusta tensione e croccantezza di pompelmo: la bocca è sempre fresca ma anche capace di dare soddisfazioni di pancia.



OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

CONSIGLIATO




OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA BIOLOGICO


L’abbinamento tra la raccolta manuale ed una sapiente lavorazione donano al prodotto finale un colore verde spiccato dai riflessi dorati.

Il profumo suadente, penetrante e il sapore delicato, rendono questo olio perfettamente equilibrato. E’ un prodotto particolare ma allo stesso tempo capace di esaltare i sapori dei piatti.








* fonti: Toscana in Cucina - Paola Baccetti, Laura Giusti, Franco Palandra


Post recenti

Mostra tutti

CECINA*

コメント

5つ星のうち0と評価されています。
まだ評価がありません

評価を追加
bottom of page