top of page

CARABACCIA - ZUPPA DI CIPOLLA*

PREPARAZIONE E COTTURA : 60 minuti

BACCALA' ALLA FIORENTINA

La carabaccia è un zuppa di cipolle tipica della cucina toscana preparata con cipolle stufate e servite con pane tostato e formaggio leggermente fuso. Un piatto semplice, fatto di ingredienti poveri, ma ricco di sapore e perfetto per le prime giornate di freddo. La cipolla rossa di Certaldo è la più indicata per la preparazione di questa ricetta ma, in alternativa, si possono utilizzare le cipolle bianche. Meglio tenerle a bagno per una notte in acqua e aceto, così che perdano il loro odore pungente e possano essere spellate con facilità. La carabaccia, che ha una consistenza fluida ma non brodosa, si accompagna sempre a crostini di pane toscano abbrustoliti e conditi con parmigiano grattugiato. In alcune versioni si possono aggiungere anche i piselli o le uova.


Ingredienti per 6 persone

  • 1 kg di cipolle rosse

  • 400 g di pane toscano

  • 400 g di passata di pomodoro

  • 100 g di parmigiano grattugiato

  • 100 g di fontina o Emmental (a piacere)

  • 2 dadi di brodo vegetale o 2 cucchiai di brodo vegetale in polvere

  • peperoncino

  • olio extravergine d'oliva

  • sale, pepe

Rimuovere la pelle delle cipolle, tagliare a metà, affettare sottilmente e versare in una ciotola con acqua.

In un grosso tegame scaldare abbondante olio, aggiungere le cipolle e cuocere rimestando di tanto in tanto.

Cuocere fino a quando le cipolle non diventino quasi trasparenti, quindi aggiungere i pomodori, aggiustare di sale, pepe e peperoncino.

Lasciar cuocere per 5 minuti circa, aggiungere il brodo vegetale e abbastanza acqua da renderla una zuppa. Coprire e cuocere per 30 minuti a fuoco medio.

Preriscaldare il forno a 180 °C.

Affettare il pane e tostare fino a doratura.

Quando la zuppa è cotta, versarne una parte sul fondo di una pirofila da forno, coprire con uno strato di pane, una manciata di parmigiano e a piacere l'altro tipo di formaggio. Continuare con un altro strato di zuppa, pane e formaggio e concludere con uno strato di cipolle e parmigiano.

Cuocere per 20 minuti circa e lasciar riposare per 10 minuti prima di servire.




ABBINAMENTO VINO

DAMARE BIANCO IGT TOSCANA


DAMARE BIANCO IGT TOSCANA

La perfetta sintesi fra il Vermentino e i vitigni nobili del Viognier e Sauvignon Blanc regala un vino dalla forte personalità, fresco, minerale e sapido; un vino bianco perfetto in ogni occasione.


NOTE DI DEGUSTAZIONE

Emerge subito il lato floreale tra sambuco e gardenia poi subito dopo il frutto intenso di susina gialla, agrumi mediterranei e lieve tropicale di papaya e frutto della passione mentre sullo sfondo emergono erbe aromatiche tra salvia menta e basilico al sole. Il sorso è scattante per l’acidità precisa fino al tocco amarognolo del finale ma prima fa in tempo a stuzzicare il palato con tratti burrosi e intensi di pesca gialla e ribes bianco inframezzati da tocchi sapidi che forniscono la giusta tensione e croccantezza di pompelmo: la bocca è sempre fresca ma anche capace di dare soddisfazioni di pancia.





OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

CONSIGLIATO




OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA BIOLOGICO


L’abbinamento tra la raccolta manuale ed una sapiente lavorazione donano al prodotto finale un colore verde spiccato dai riflessi dorati.

Il profumo suadente, penetrante e il sapore delicato, rendono questo olio perfettamente equilibrato. E’ un prodotto particolare ma allo stesso tempo capace di esaltare i sapori dei piatti.








* fonti: Toscana in Cucina - Paola Baccetti, Laura Giusti, Franco Palandra


Post recenti

Mostra tutti

CECINA*

Comentarios

Obtuvo 0 de 5 estrellas.
Aún no hay calificaciones

Agrega una calificación
bottom of page