Senza nome.jpg

linea DAMARE

DAMARE BIANCO

IGT TOSCANA

3.png

DAMARE BIANCO

La perfetta sintesi fra il Vermentino e i vitigni nobili dello Chardonnay e Sauvignon Blanc regala un vino dalla forte personalità, fresco, minerale e sapido; un vino bianco perfetto in ogni occasione

VINIFICAZIONE

le uve accuratamente selezionate vengono pressate delicatamente, segue un illimpidimento statico a freddo e la fermentazione alcolica a temperatura di circa 16°C in acciaio per il Vermentino e il Sauvignon Blanc mentre lo Chardonnay fermenta in barriques e vi affina per circa 3 mesi. L’assemblaggio dei vini avviene nel mese di Febbraio e segue il successivo imbottigliamento ed un affinamento in bottiglia prima dell’immissione in commercio.

 

NOTE DI DEGUSTAZIONE

emerge subito il lato floreale tra sambuco e gardenia poi subito dopo il frutto intenso di susina gialla, agrumi mediterranei e lieve tropicale di papaya e frutto della passione mentre sullo sfondo emergono erbe aromatiche tra salvia menta e basilico al sole. Il sorso è scattante per l’acidità precisa fino al tocco amarognolo del finale ma prima fa in tempo a stuzzicare il palato con tratti burrosi e intensi di pesca gialla e ribes bianco inframezzati da tocchi sapidi che forniscono la giusta tensione e croccantezza di pompelmo: la bocca è sempre fresca ma anche capace di dare soddisfazioni di pancia

DENOMINAZIONE

IGT TOSCANA BIANCO


REGIONE

Toscana


UVAGGIO:

Vermentino, Chardonnay e Sauvignon Blanc


ENOLOGO

Emiliano Falsini


TERRENI

Tendenzialmente sabbioso


EPOCA DI VENDEMMIA

a partire da inizio Settembre


AFFINAMENTO

acciaio per circa 6 mesi, Chardonnay in barrique per 3 mesi

ELEVAZIONE

Bottiglia per almeno 3 mesi

TEMPERATURA DI SERVIZIO

8°-10°C

 

VOL.ALC

13% VOL


POTENZIALE DI INVECCHIAMENTO

5-8 anni

 

ANNATA IN COMMERCIO

 2020

RICONOSCIMENTI 

Luca Maroni 93/99,

Wines Critic 93/100

DAMARE ROSSO

IGT TOSCANA

1.png

DAMARE ROSSO

Damare Rosso nasce dalla volontà di esprimere in chiave internazionale la grande vocazione del territorio; Cabernet Sauvignon, Merlot e di Petit Verdot insieme per esprimere armonia, eleganza e piacevolezza in un vino moderno dall’inconfondibile stile toscano.

VINIFICAZIONE

le uve accuratamente selezionate vengono raccolte manualmente a perfetta maturazione, dopo una delicata diraspatura, gli acini sono pigiati in maniera soffice e vinificati in contenitori a temperatura controllata, la fermentazione è condotta dai lieviti naturalmente presenti sulle uve e il contatto con le bucce è prolungato per circa 3 settimane durante le quali vengono effettuati soffici rimontaggi giornalieri con lo scopo di avere un’estrazione delle sostanze nobili contenute nelle bucce. Una volta separate bucce e vino, si avvia la fermentazione malolattica che avviene in maniera spontanea parte in acciaio e parte in barrique. Segue un affinamento delle singole varietà di circa un anno in barriques di rovere francese. Il vino non è sottoposto a chiarifiche o stabilizzazioni per mantenere inalterate le caratteristiche organolettiche e viene imbottigliato e sottoposto a successivo affinamento in bottiglia per almeno 3 mesi prima dell’immissione in commercio

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Colore porpora intenso con note di more di rovo, fragole in confettura e ribes nero. Presenta una bella freschezza floreale, rosa di Damasco, con rimandi mentolati e stuzzicanti di eucalipto e menta glaciale. In bocca colpisce il bel grip del tannino, le lievi note erbacee, che si fondono con pepe verde, tabacco e ricordo di macchia mediterranea da cui pare trarre anche alloro e lentisco nel finale agile e fresco ma sempre intensamente fruttato e intimamente dolce.

DENOMINAZIONE

IGT TOSCANA ROSSO


REGIONE

Toscana


UVAGGIO

Cabernet Sauvignon, Merlot e Petit Verdot


ENOLOGO

Emiliano Falsini


TERRENI

Collinari 300 m slm, argilloso per Merlot, ricco di scheletro per Cabernet Sauvignon e Petit Verdot


EPOCA DI VENDEMMIA

Prima decade di settembre per il Merlot, metà ottobre per Cabernet Sauvignon e Petit Verdot


AFFINAMENTO

Barriques Francesi per 14 Mesi

ELEVAZIONE

Bottiglia per almeno 3 mesi

 

TEMPERATURA DI SERVIZIO

18°-20° C

 

VOL.ALC

14% VOL

 

POTENZIALE DI INVECCHIAMENTO

 10-15 anni

 

ANNATA IN COMMERCIO

 2018

RICONOSCIMENTI 

 Luca Maroni 92/99

James Suckling 92/100

Wines Critic 93/100

DAMARE ROSATO

IGT TOSCANA

DAMARE ROSATO IGT TOSCANA 20.png

DAMARE ROSATO

Interpretazione diretta e leggera del nostro Sangiovese, un vino delicato ma dagli aromi decisi ed intensi, figlio della nobile tradizione enologica toscana

VINIFICAZIONE

dalla prima raccolta delle uve Sangiovese coltivate nei medesimi vigneti da cui otteniamo il Diadema Rosso, otteniamo una selezione di uve che vengono pressate delicatamente, segue un illimpidimento statico a freddo e la fermentazione alcolica a temperatura di circa 16°C in acciaio ed un affinamento sur lies per circa 5 mesi.

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Rosa chiaro provenzale da tramonto toscano preannuncia un vino garbato e stuzzicante dal naso nitido di melograno e rose, lavanda, ribes rosso, zenzero che svela anche un lato gessoso e fruttato di fragolina di bosco rese più evidenti da una leggera nota di lavanda e tabacco dolce. Il sorso ha piglio sapido, si svolge fresco e lieve con tocco mentolato fino a chiudere su mandarino tardivo, pompelmo rosa e violette con rimandi di erbe aromatiche.

DENOMINAZIONE

IGT TOSCANA ROSATO

 

REGIONE

Toscana


UVAGGIO

Sangiovese


ENOLOGO

Emiliano Falsini

TERRENI

di medio impasto con presenza di calcare

 

EPOCA DI VENDEMMIA

a partire da inizio Settembre

 

AFFINAMENTO

acciaio per circa 5 mesi

ELEVAZIONE

Bottiglia per almeno 3 mesi

 

TEMPERATURA DI SERVIZIO

8°-10°C

 

VOL.ALC

13% VOL


POTENZIALE DI INVECCHIAMENTO

5-8 anni

ANNATA IN COMMERCIO

2020

RICONOSCIMENTI 

94/99 Luca Maroni

James Suckling 90/100

Wines Critic 90/100

DAMARE, una linea fresca, diretta, di pronta beva, versatilità e gusto per un esperienza tutta Toscana firmata DIADEMA.

 

Il Rosso, un gioco di piccoli frutti rossi e una fresca nota erbacea.

Grande equilibrio e pienezza del frutto.

 

Il Bianco dissetante, verticale che esprime frutto, sapidità ed equilibrio.

 

Il Rosato fresco e vivace, di un rosa chiaro provenzale che richiama leggerezza, una fresca espressione aromatica.