Primi lavori in vigna di Primavera


Qui in Toscana splende il sole e la temperatura si attesta durante il giorno tra i 18° e i 23°C, l'inizio della primavera è eccellente


Nei primi giorni di primavera e quindi della "rinascita" in vigna si procede alla prima “lavorazione del terreno”. Smuovere le zolle di terra richiuse su se stesse dalle stagioni fredde permette che il terreno si riscaldi maggiormente e di conseguenza le radici. Aria nel terreno e caldo permettono così la ricrescita delle radici riattivando la vita meravigliosa del suolo. Questa prima lavorazione, detta "a fila", e fatta di rifinitura spesso a mano con la zappa, per salvaguardare le piante più piccine e delicate, distrugge le erbacce cresciute tra i filari permettendo lo sviluppo delle radici della vite più profondo e intenso.

Here in Tuscany the sun shines and the temperature during the day is between 18 ° and 23 ° C, the beginning of spring is excellent

In the first days of spring and therefore of the "rebirth" in the vineyard we proceed to the first "tillage". Moving the clods of earth closed on themselves by the cold seasons allows the soil to heat up more and consequently the roots. Air in the ground and heat thus allow the regrowth of the roots reactivating the wonderful life of the soil. This first process, called "by row", and often done by hand with the hoe, to protect the smallest and most delicate plants, destroys the weeds grown between the rows allowing the development of the roots of the vine deeper and more intense.

Post recenti

Mostra tutti